04 Novembre 2022

Prima fabbrica italiana che produce esclusivamente raccordi in polietilene a pubblicare una dichiarazione ambientale di prodotto (EPD), un altro primato da associare al nome Plastitalia S.p.A.

È oramai chiaro a tutti che l’uomo ha, con le sue attività sociali, un impatto tremendo sull’ambiente di questa unica casa collettiva che chiamiamo Terra. Per garantire il benessere a tutti i suoi abitanti tutte le risorse energetiche disponibili sono sfruttate, a livello europeo la stima del consumo annuale di energia delle opere da costruzione residenziali e non-residenziali rappresenta circa il 40% del totale consumato dall’intera Europa.

Dichiarazione ambientale di prodotto

Questo è il motivo per  cui si guarda sempre con attenzione alle caratteristiche ambientali dei prodotti da costruzione e che ha indotto l’Unione europea ad adottare la Direttiva relativa alla prestazione energetica degli edifici. Tale direttiva è in fase di revisione e in merito alla costruzione di nuovi edifici ad impatto zero fissa delle date che gli Stati membri dovranno fare in modo di rispettare: 1° gennaio 2027, tutti gli edifici occupati da enti pubblici o di proprietà di quest’ultimi; e 1° gennaio 2030, tutti gli edifici.

In questo scenario architetti e designer specificano sempre più spesso prodotti con rapporti di impatto ambientale trasparenti basati sulla Valutazione del Ciclo di Vita (Life Cycle Assessment – LCA).

La dichiarazione ambientale di terzo tipo EPD (nei documenti legali è a volte anche chiamata etichettatura di “Tipo III”) è un metodo standardizzato di comunicare i dati ricavati dal LCA. La dichiarazione si basa su tre pilastri normativi:

  • UNI EN ISO 14040: 2006 Environmental management -- Life cycle assessment -- Principles and framework
  • UNI EN ISO 14044:2006 Environmental management -- Life cycle assessment -- Requirements and guidelines
  • UNI EN 15804:2012+A2:2019 Sustainability of construction works - Environmental product declarations - Core rules for the product category of construction products

Una EPD non può esistere se non è stata svolta, preventivamente, una Valutazione del Ciclo di Vita (LCA) del prodotto. Tale valutazione deve essere fatta secondo quanto stabilito nelle UNI EN ISO 14040 e UNI EN ISO 14044. Plastitalia S.p.A. ha svolto tale valutazione per 4 (5) tipologie di prodotti differenti:

  • Raccordi ad elettrofusione
  • Raccordi a codolo
  • Raccordi di transizione in ottone
  • Raccordi di transizione in acciaio (nudo e rivestito)

 

Al momento Plastitalia S.p.A. è l’unica azienda nel panorama europeo ad avere una EPD dedicata solo ai raccordi in polietilene e, soprattutto, così completa. Abbiamo fissato l’asticella molto in alto e questo ci permette di essere leader in questo nuovo settore.

La dichiarazione ambientale di prodotto (EPD) è pubblicata sul sito del “program operator” “EPD International” (https://www.environdec.com/home) uno dei primi apparsi sulla scena mondiale.

Scarica la nostra EPD: https://www.plastitaliaspa.it/azienda/l-impegno-ambientale